giovedì 8 ottobre 2015

CinziaCrea and dolls.........alcune.


Sicuramente le bambole rappresentano un punto fermo della mia infanzia.

Probabilmente il mio mondo si è fermato qualche metro indietro.
Probabilmente quella bimbetta che  disegnava per  ore
non riesce a diventare grande,
e dire che di anni ne sono passati ehhhh!!!!!!!!!!


 Follifollette dei Fiori
 20 anni e non dimostrarli
Donnine dei Profumi
20 anni anche loro


La Pasta al Mais,
una passione che dura da anni.
Mai utilizzato stampi per le mie creazioni,
mai utilizzato formine o formelle,
sempre fuori dal coro..............
sempre piuttosto "schizzatella"

Le mie dolls non sono "carine" nel senso classico,
non hanno il visino dolce e gli occhioni da gatta,
molto probabilmente sono una mia proiezione,
la mia versione modellata.

Pensandoci bene, quasi un anniversario,
era Ottobre, molti anni fa,
un pentolino,colla vinilica, amido di mais...............
partita la mia avventura con la Pasta al Mais.
Ancora la stessa passione.
Bentrovata e molto amata.

Solito post chiacchierato, lungo, personale.........
non riesco a farne diversamente,
ma vedo che anche voi apprezzate.
Mi fa molto piacere.

Buon tutto quello che state combinando o,
pensate di combinare.
Buon fine settimana
come meglio credete.

Solito baciotto scrocchioso assai,
ciao. 
Cinzia

3 commenti:

carmen ha detto...

Ma che bel visetto da birbantelle che hanno, le tue bimbe! E' vero, non sono le classiche bambole che si vedono in giro…forse un po' più follettine?! Comunque sono simpaticissime!!
Per me la pasta al mais (e quella di sale) sono legate soprattutto al Natale: nel passato ho realizzato tante cose: angioletti, addobbi e decori, anche piccoli presepi…peccato non avere più oggetti…tutti regalati, e nemmeno le foto…all'epoca non usavo immortalare i miei "capolavori" …ora preferisco fare altro... vado a periodi!
Buona serata, ancora complimenti e un abbraccio!
Carmen

gloria. ha detto...

tanti tanti anni fa mentre ero a casa in maternità mi ero avvicinata a questo magico mondo delle paste a suo tempo si sentiva parlare solo di quella al sale e poi piano piano le ho sperimentate tutte compreso quelle al mais, vero amore e come dici tu il bello è quello di plasmare e modellare con le mani per dare vita alle ns personalissime creazioni, queste tue doll sono originali e le trovo belle, di carattere, ti rispecchiano....

Anna Drai ha detto...

Follifollette troppo simpatiche! e portano bene i loro anni... del resto non hanno età ;)