giovedì 7 gennaio 2016

Augurissimi, iniziamo l'anno con........

un regalo che voglio farvi per questo inizio 2016,
realizzare delle texure in modo

semplice ed economico.
Orecchini a lobo,
la mia passione.
Ricordate quel Maggio 2013 ?
Un post con delle considerazioni di vita
bilanci, ricordi,
chiacchiere varie, 
e un paio di orecchini a perno. 
Lamina di rame e una bella texure.
Adoro le texure fai da te
le lamine in rame e ottone
e adoro lavorare con quello che ho in casa.
La macchina della pasta e i suoi molteplici utilizzi.
Due fogli di cartone,
delle matrici in alluminio o in qualsiasi altro materiale
Due giri di manovella e 
......invece delle fettuccine (e' tempo di dieta)
tiriamo fuori dei motivi a rilievo 
Chiaramente la lamina non deve avere uno spessore troppo alto,
chiaramente ci vuole un poco di attenzione,
chiaramente non tutto riesce sempre bene,
chiaramente si prova e riprova
ma il risultato è quasi sempre ottimo.

Vi regalo la dritta.

Prego solo chi posta su FB e social vari....
di citare la fonte (cioè me)
magari chiedere anche una specie di permesso
perchè   le/i  furbi hanno rotto i cosidetti.

Non faccio propositi e progetti,
mi auguro e vi auguro solo tanta salute....
perchè  senza di quella non si combina nulla.

Un bacio e di nuovo tanti tanti augurissimi.

Ciao, a presto,
Cinzia

6 commenti:

Magike Mani ha detto...

Ma dai....il mio primo lavoro del 2016 è stato lo stesso!!! Embossing con fiori solo che ho usato invece della pasta sono andata di martello...
Per le fettuccine c'è sempre tempo ;)

Tantissimi auguri di buon anno
Grazia

§©@Ʀ@ƁƠƆȻҥɪʘ ha detto...

Un modo eccezionale per aprire le danze della creatività del nuovo anno!
Questa tecnica è sfiziosa assai e si presta a moltissime interpretazioni.
Che dire? Confermi il fatto che sei sinonimo di garanzia: quando si passa da te non si può non rimanere stupefatti e grati di ciò che si è trovato e di ciò che si è appreso!
Ebbbrava la nostra Cinzia ^^

.A.U.G.U.R.I.

carmen ha detto...

Ciao Cinzia, hai iniziato proprio bene l'anno nuovo, con la macchinetta per la pasta hai fatto un bellissimo lavoro ( Ho visto che la usano anche per il Fimo, ma poi non ci si possono più fare le tagliatelle...e allora no, non va bene.. ) Un abbraccio e tanti, ma proprio tanti, auguri per questo 2016!!

"bear's house" ha detto...

...ma...ma...ma...lo senti?? L'abbraccio ovvio!!! ;) Quanto scrivi, da tempi immemorabili, CONDIVIDO e, qui, da te ci sei tu e magia creatività. Buonissimo anno cara Cinzia. ;)) NI p.s. poi, ti dirò!

Martina ha detto...

Davvero bella come idea!
E l'effetto è stupendo!
Buon anno anche a te cara :*

Piera ha detto...

Tornare in silenzio è sorridere.. cosicchè la mente è tornata indietro a quel tutorial tanto utile da farmi aprire tutti i portoni di Milano.
Come sempre l'ora piu ò meno non è mai cambiata per venire a spulciare è commentare chi mi ha lasciato emozioni..Ti ritrovo come sempre, ironica, pulita è schietta.La pazzia è sinonimo di poche è di te ne sei pienamente padrona tanto da coinvolgermi fin dai tempi..Ho nostalgia non mento, ma ho anche meno tempo di sempre.. cambiata lo sono, ho scoperto mondi che starei qua a scriverti romanzi, ma cè un ma dentro me che ancora non riesce a togliermelo di dosso.. Cara amica di vecchie avventure, vorrei poterti dire che.. ma sarà quel che sarà. Un Augurio però lo devo, a te tante di quelle cose che solo tu sai.. Buon Anno cara Cinzia!!