sabato 20 luglio 2013

Mele e mascarpone.............j'adore!!!!!!

OK!
Sicuramente una bomba calorica !
Sicuramente una presa per i fondelli alla prova costume !
Sicuramente un momento di profonda libidine!
Sicuramente nessun rimorso nell'addentare l'ultimo pezzettino rimasto!

Alla prova costume ci devo arrivare per Settembre
Sui monti del Trentino smaltirò alla grande, 
quindi ?????????

Non so voi,
io adoro i dolci con le mele,
adoro il mascarpone,
me ne frego delle calorie e pure delle diete........
vabbè, diciamo che ho la fortuna di non lievitare.

Trovai questa ricetta tanto tempo fa navigando a destra e a manca,
semplice, veloce e deliziosa.

Non serve far riposare la pasta frolla,
non servono doti da gran pasticcere,
Fu amore al primo morso.

Se anche voi non avete la fissa delle calorie,
se non siete schiave della dieta,
se la prova costume può attendere,
se siete leggermente libidinose a tavola....
allora provare per credere


CROSTATA DI MELE E MASCARPONE

Ingredienti
per la pasta frolla:
300 g.  farina
120 g.  zucchero
150 g.  burro
1 uovo e 1 tuorlo
1/2 cucchiaino di lievito per dolci

per il ripieno
250 g di mascarpone
2 mele
1 uovo
3 cucchiai di zucchero
poche gocce di rum
esecuzione
La dose è per una tortiera a cerniera di 25 cm di diametro.

Sbucciate e tagliate le mele a fette sottili,
siatematele in una ciotola,
spruzzatele con poche gocce di limone,
così non anneriscono,
se vi piace.......a me si,
una spolverata di cannella in polvere.

Preparare la pasta frolla nel modo classico.
Non ho postato i passaggi perchè penso siano piuttosto noti.
Stenderne 3/4 nella teglia.

Mescolare il mascarpone con l'uovo, lo zucchero e le gocce di rum....slurp slurp.

Mettere il composto di mascarpone sulla base di pasta frolla,
livellarlo ben benino.
sopra disponete le fette di mele.

Con la pasta sfoglia rimasta formate la griglia,
spennellate le striscioline con poco latte,
renderà la crostata dorata e croccante.

Infornate a 170° 
tempo di cottura 40 minuti circa,
e vale sempre la prova stecchino. 


Far raffreddare,
togliere dalla teglia.

Servire e.......................
fregarsene della dieta!!!!!!!!!!!!!

Della serie, 
se il mondo e i mondaroli fossero così bbbbbuoni........
io e tantissimi  altri..............
saremmo molto molto più felici.

Ma vabbbene lo stesso,
l'importante è saperlo.

Un baciotto superscrocchioloso, 
un dolcissimo w.e.
e magari fatemi sapere come è andata.

Senza parlarmi di rimorsi e diete ehhhhhhh!!!!

La decorazione fiorita è realizzata in pasta al mais,
si mangia solo con gli occhi.

Ciaoooooo
Cinzia

8 commenti:

Clelia P ha detto...

io adoro le torte di mele, adoro il mascaropone e non conto mai le calorie!!!! hee hee la pinno immediatamente!!!
CLELIA

Antonella Miceli ha detto...

Ciao Cinzia,
hai ragione chi se ne, delle diete una volta tanto :)...
Bellissima ricetta, mi piacciono gli ingredienti usati e uniti tra loro!
Bravaaaaaaaaaa ti abbraccio forte e ti auguro un buon week end :

elena fiore ha detto...

"io adoro i dolci con le mele,
adoro il mascarpone,
me ne frego delle calorie e pure delle diete........
vabbè, diciamo che ho la fortuna di non lievitare"...potrei averlo scritto io! Stupenda ricetta da provare al più presto. E super clap clap alla decorassssiòn!

Lucia ha detto...

E' un post meraviglioso!!!! Io adoro il mascarpone....mio marito le mele....et voilà la colazione che faremo lunedì mattina!!!!! Tanto della dieta e del costume me ne frego pure io...hihihihihih....baci e grazie

Gloria e Chiara ha detto...

Dev'essere buono vero? Beh passamene una fettina...mmm grazie. Ciao Chiara

bilibina ha detto...

Ciao Cinzia, di torte di mele ne ho fatte tante ma...col mascarpone mai...
Proverò la tua ricett, .visto che dici che è squisita...mi fido ciecamente!!
Un abbraccio
Carmen

Martina ha detto...

Gnam**
Altro che prova costume XD
W i dolci, sempre XD
Toccherà provare ;)
Un bacione!

Anna Drai ha detto...

Io invece lievito a più non posso ed ho anche la sfortuna di essere golosa di dolci, mannaggia! ;) Quindi m'è preso subito un languorino vedendo questa bontà.
Questa ricetta me la segno, può tornare utile per le feste di compleanno estive... come la mia!
baciotti