venerdì 15 febbraio 2013

Ribbon per gli esterofili, nastri per i restanti.

Adoro i nastri,
le forme morbide, sinuose.
Per molti anni li ho realizzati con le paste modellabili,
con la lana, con la carta, con la cera........
da qualche tempo amo realizzarli in rame o in ottone.

L'ottone in questo momento lo preferisco al rame.
L'ottone ostico e "cocciuto".
L'ottone che devi modellare con forza e tenacia.
  
Passato il santo (intendo San Valentino) passata la festa.
Nessuna ruffianeria quindi se il cuore fa ancora la sua parte.

Un nastro  tagliato dalla lamina di ottone da 0.5
modellato e saldato a caldo.
La texure  evidenzia la morbidezza delle curve
e il motivo del cuore diventa  double face.

Mi piacciono i ghirigori. 
Ho realizzato i link in ottone invecchiato a caldo e martellato, 
scendono dolcemente a far da cornice con movimenti sinuosi. 

Le foto non rendono il colore cangiante che l'ottone ha assunto con la fiamma.

La leggera lumeggiatura è ottenuta lucidando con lana d'acciaio finissima.

La durezza del filo diventa morbidezza con i movimenti dei riccioli.......
l'ottone è domato per questa volta.

Sono pezzi unici,
non amo i lavori seriali,
mi deprime vedere in giro una certa omologazione,
ho fatto da anni questa scelta
per quanto io sia "di coccio".....
non riesco proprio ad adeguarmi.

Un baciotto scrocchioso a un buon tutto quello che state organizzando.

Buon fine settimana.
Ciaoooooo Cinzia  

11 commenti:

La Dany ha detto...

Bellissimo. Davvero molto molto bello !
E po mi piace molto il tuo modo di descrivere ciò che fai.
Buon fine settimana e buoni lavori!
Dany

Piera ha detto...

oh mio diooooo!!!! ma sono di una grandezza artistica fenomenali! adoro questo genere di movimenti..assomiglia a un quadro astratto di movimenti sinuosi di colori..Ti adoro quando fai cosi!! baciotti cara Roma!! ^_^

Babi ha detto...

Mi piace, mi piace, mi piace e mi piace.
Si è mica capito? Il cuore sembra davvero morbido e i ghirigori mi sono sempre piaciuti :)
SMACCCKETE

bilibina ha detto...

Ciao Cinzia, il tuo cuore è davvero molto bello e originale..un po' mi ricorda i "gioielli" che facevo da piccola con la stagnola del cioccolato!
Bellissimo anche il girocollo a segmenti agganciati..
buon fine settimana!!
Carmen

Miriam ha detto...

WOW ...come mi piace e come mi piacerebbe riuscire a fare queste cose,ma non conosco la tecnica

Martina ha detto...

Ribbon o nastri che siano, il cuore è bellissimo**! Da un senso del movimento che sembra quasi impossibile in ottone, eppure è come se ci fosse un soffio di vento a muovere il metallo!
Adoro!
:*

Grazia ha detto...

bellissimo se volevi rendere la morbidezza del nastro beh ci sei riuscita...difficile pensare che sia ottone e non un bel nastrino dorato;)

elena fiore ha detto...

Sei de coccio o sei d'ottone :-))) ?
E secondo te, io son di carne, o di passamaneria a pompon :-))) ?
Soprattutto esiste un alibi per la mia stupidera? Direi di no, prendimi così :-)))
E, naturalmente complimenti per aver fatto fuoriscire, da'n zacco di martellate, un tenero cuore! Baciiiii

§©@Ʀ@ƁƠƆȻҥɪʘ ha detto...

Cinziaaa, i lavori seriali lasciali a noi giovani virgulti (see see, me piacerebbe! ^^) in cerca di esperienza e bisognose di continua applicazione. ^^
Tu sei sempre un passo avanti e quello che fai ti rende onore proprio perché è unico ed irripetibile.
Il tuo ciondolo stupisce perché sei riuscita a modellare in una forma accattivante un materiale -"capa tosta" come te- manco fosse carta.
Bello, bello! =)

Aldina Marini ha detto...

anche tu ottone come Martina, la mia curiosità
aumenta. Dovrò provare prima o poi!
Complimenti per la leggerezza. Ciao Aldina

Monica ha detto...

Questo ciondolo mi piace moltissimo!!!