venerdì 9 settembre 2011

OK!!!!! Vi tolgo la curiosità......... realizzato a fine Agosto per me, e anche per voi!!


Come scritto più volte,
 ho una passione per sciarpe, foulard, scaldacolli, stole e quanto di più .
Di tutte le misure, di tutti i materiali, dai più colorati  ai più seriosi in tinta unita.
Quando però il numero diventa veramente "allucinante" e lo spazio dove riporli si va via via riducendo.....allora bisogna intervenire!!




Dal momento che la mia filosofia, (e credo anche la vostra ) è del tipo
" tutto si può riciclare",
vi mostro un sistema  semplice e molto simpatico per trasformare una stola in ???????????

Armiamoci di forbici, macchina per cucire (volendo si può anche evitare), sbiechino, uncinetto, cotone colorato, chiaramente ago e fili vari.


Questa è una stola che comprai durante una vacanza non ricodo dove, 
 un tessuto leggero e molto fresco, una trama regolare leggermente garzata.

Per prima cosa dobbiamo piegare nel senso della lunghezza,
prendere bene il centro e tagliare lo scollo, che in questo caso è uguale davanti e dietro. 




Applichiamo lo sbiechino per non sformare  lo scollo.

Chiudiamo a macchina i laterali, lasciando l'apertura per le braccia, 
(la stola è rifinita,quindi non dobbiamo fare nessuna cucitura di precisione all'apertura delle braccia).   



Questo è il risultato che si ottiene......le mollette sono sicuramente un valido aiuto!!!




Amo crocchettare fiori,
 mi piace mescolare cotone, stoffa, fili e quanto più l'estro suggerisce.
  Personalmente più pasticcio e più mi esalto, non ho mai avuto tutte le rotelle a posto.

Quando sento "Blocco Idee" mi fa strano....io dovrei bloccare la fantasia!

E forse è proprio per questo motivo che non seguo nessun filone,
 non riesco ancora a decidere in cosa applicarmi di più......bohhhh!!!

Crocchettare fiori a go-go e applicarli su ruches e spirali di stoffa,
 realizzare yo-yo di tessuto e corolle all'uncinetto .........lasciare in sospeso.



Torniamo alla stola.
Rifinire lo scollo con qualche giro di maglia bassa.
Personalmente per questi motivi, amo lavorare con filati sottili, al massimo con il n°5,
 il cotone del  modello è un cablé n° 8 molto brillante della Filatura di Crosa, uncinetto n°1.




Dopo aver realizzato tutti i fiori, rifinito lo scollo davanti e dietro,
applichiamo le corolle con dei punti nascosti, seguendo il nostro gusto personale.


Questo è il risultato.

Lo possiamo indossare senza cintura come un kaftano,
 con una fusciacca di colore contrastante stretta alla vita
 con una fusciacca realizzata alla forcella come nel mio caso,
con un nasto di tessuto grezzo,
con un filo di cuoio, un filo di spago
con un...................... tutto quello che vi pare e piace!
La foto  non è delle migliori,  mettermi in posa mi fa sentire piuttosto "scemotta".

Avevo provato una "location" piuttosto "fashion" (che di questi tempi fa moooolto trendy)
 su un muro bianco di casa mia...........

ma dovevo togliere troppi impicci, troppi spostamenti ..........
e io sono troppoooooooo poco professional woman!!!!!!

Torniamo ad essere seri e precisi.

Lo stesso sistema si può applicare a tessuti di diversa pesantezza.

Mi dispiace non avere foto di alcuni anni fa,
 quando realizzai dei veri e propi abiti con stole in lana e tessuti pesanti.
Però chissà, forse qualcosina potrei anche ripensarla, tempo permettendo. 

Allora care le mie ragazzuole, vi piace l'idea????
Semplice e piuttosto interessante, sicuramente da applicare a versioni estive.

Un baciottone a tutte/i, grazie dell'attenzione e dell'affetto con cui mi seguite.
Vi auguro un fine settimana alla grande.....con tutto quello di bello che volete fare!!!!!

Ciao, Cinzia

20 commenti:

nina ha detto...

Bimbina sei la mia guru della rivisitazione. Un kaftano da una stola... :) baci, tanti

Perline e bottoni ha detto...

Hai trasformato una stola se pur bella in un abitino very fashion! Mi piacciono moltissimo i fiori che hai realizzato, soprattutto quelle specie di anemoni. Intriganti!

bilibina ha detto...

Bello bello e certo che mi piace!! Sei sempre superbrava e piena di idee fantastiche, peccato che invece io di stole non ne abbia..però con un pezzo di stoffa "giusta" si può fare e magari poi rifinire all'uncinetto, che ne dici?!
Un bacione
Carmen

FascinationStreet ha detto...

ma è una vera chiccheriaaaa!^_^ è geniale lo sai? ora avendo una montagna di foulard e sciarpine anche io inutilizzate...vado a sceglierne una!^_^ grazie
buonagiornata

anna ha detto...

beh cosa dire sono rimasta a bocca aperta! bellissimo!
bacianna

nicoletta ha detto...

Fantastica realizzazione, sei bravissima
ciao ciao

Magike Mani ha detto...

si....mi piace la metto in cantiere che dici?
ciao e buon weekend
Grazia

carmen61 ha detto...

Che bella idea! bravissima:-)

cinziacrea ha detto...

Buon pomeriggio care le mie ragazzuole....ho un pochettino di giudizio in meno anzi due!!!! Sempre peggio ehhhh......

Mi fa piacere che l'idea vi sia piaciuta.
A suo tempo, quasi 10 anni fa (accidenti se sono invecchiata!!!) ebbe tanto tanto successo, e poi è valida veramente x tantissime opzioni, provare x credere.

Nina cara, ad avere lo spazio riuscirei a trasformare di tutto e di più.......solo che il resto della truppa non sempre è in sintonia...... mi tocca star buona buonina e far finta di non esagerare.
bacione e buon w.e.

Paola occhio lunghissimooooo!!!!!
Sono stati gli ultimi di una lunghissima serie "appiccicati dappertutto"......comprese le ciabattine tipo Capri.
Bacione.

Carmen bella, certo che si può fare.
Ti garantisco che un bel bordo all'uncinetto fatto sui laterali lo rende assolutamente trendy.
Lo dico xchè, con una cliente
"un pochettino in carne" sono riuscita nell'impresa e il risultato è stato veramente ok!!
Quindi nessun problema.
Un bacio e sinceramente ero sicura che avrei avuto il tuo ok!!!

Ecco Barbarella, vai, taglia, cuci....e poi facci vedere.
Che se i risultati sono come quelli che ottieni con i bijoux... sei da "scopiazzare alla grande"!!
Bacioni e buon fine settimana.

Bacianna, adesso non esageriamo che altrimenti mi monto pure la capocetta!!!!
Mi dispiace di non aver foto di capi realizzati veramente alla grande qualche anno fa.
Ma lavoravo h 24 e non avevo tempo neppure di guardarmi allo specchio.
Un bacione e grazie di cuore.

Nicoletta ma grazieeeee!!!!
Troppo buona, baciotto e buon fine settimana.

Grazia Magike Mani.......dico che ne vale veramente la pena.
Come per Barbara, attrezzati e poi fammi curiosare.
Baciotti e buon fine settimana anche a te.
Ciaoooooo!!!!

Carmen61, le idee sono sempre più abbondanti, manca il tempo per incanalarle tutte.
Se poi aggiungi una particolare predisposizione al riuso......è veramente "un macello"!!!
Un bacio e grazie della visita.

Mopo ha detto...

Bellissima idea di riciclo!
Una trasformazione davvero semplice ma particolare...Bravissima ^_^
Mopo

Lulu ha detto...

haaa Però!!!!
buona idea da fare anche con i pareo e trasformarli in copricostume, per me che sono cicciottina e non posso più portare i pareo ma l'abitino si e copre anche bene...!!!!!! ;-))
Grazie Mille Cinzia per questa splendida ideaa....... sei piena di risorse e grandiosa...!!!

Sissi ha detto...

complimenti Cinzia è bellissimo ... io da bambina mi avvolgevo con i foulard cercando di creare vestiti e poi sfilavo davanti allo specchio, per fortuna non li ho mai tagliati perchè erano dalla mia mamma !!! ti auguro una buona notte !

PolvereDiStelle ha detto...

Non conoscevo il tuo blog,ma adesso che l'ho scoperto mi iscrivo volentieri!E' molto carino,mi piace!
Se ti va di dare un'occhiata al mio piccolo mondo,sei la benvenuta!Lo trovi qui!

cinziacrea ha detto...

Buongiorno e buon sabato ragazzuole

Mopo carissima, piacere che ti piaccia.
Un baciotto e buon w.e.

Lulu perfettamente
per "le cicciottine",niente di meglio!!!!!
Un bacione e buon fine settimana.

Sissi carissima, anche io avevo lo stesso modo di agghindarmi...il bello è che facevo pure le facce per l'evento.....potevo diventare una grande attrice?????? Bohhhhh, di sicuro mi divertivo.
Un bacio e buon fine settimana.

Polvere di stelle, piacere di fare la tua conoscenza.
Grazie dei complimenti e sicuramente ci divertiremo.
Un baciotto e buon w.e.

elena fiore ha detto...

Anvedi la Cinzia se crea...ammappate, e chi la ferma ???
Davvero un'interessante ed originale rivisitazione!
Certo potevi mostrarci anche il tuo bel visino, anzichè amputarlo in modo così truculento :-)
Ottimo we a te, smack
e°*°

Scarabocchio ha detto...

Questa è la materializzazione concreta del Genio, della creatività, della fantasia, del riutilizzo estremo!
Sono in adorazione, come sempre, ma un po' più del solito! ^^

Fra ha detto...

della serie niente è quello che sembra!

mimi poud'de riz ha detto...

très jolie belle idée cette robe ;-D

il contatto naturale ha detto...

Bella trasformazione! complimenti!
ciao

laragnateladirosita ha detto...

che bella idea