mercoledì 1 giugno 2011

Wire wrapping.......... crochet, tricot, errings.........


Lavorare il filo metallico sia esso rame, argento, ottone, di recupero o altro,
è una delle tecniche che più affascinano e danno soddisfazione.

Realizzare gioielli o più modestamente " bijoux" senza l'uso di saldature o fusioni,
unire elementi con giochi di intrecci e legature, soddisfa la voglia di far nascere da un filo tutto quello che la fantasia mi suggerisce. 
Ho martellato, modellato e invecchiato il rame......qui e qui alcuni esempi
mi sono divertita con l'uncinetto  qua e qua ................


Vi mostro come lavoro il filo metallico con i ferri.
Sulle prime può sembrare "strano"
Con i filati normali, lana, cotone, seta, fettuccia etc...
si è abituati ad avere una "tensione regolare del filato"
Con il filo metallico questo non è possibile!!!!



 Il filo deve essere " morbido sui ferri",
questo per consentire la formazione dei punti.
L'aspetto all'inizio del lavoro apparirà piuttosto indistinto.......tranquille,
alla fine si mette in forma, si modella con le mani........
e tutto apparirà regolare.......si spera!!!!
Chiaramente si possono includere perle, charms, ninuteria, tutto quello che vogliamo e di più.




Questi sono  orecchini di una serie estiva che ho realizzato 2 anni fa......
se penso a come vola il tempo............aiutoooooooo!!!!

Che dire, armatevi e partite.....
per quello che mi riguarda,lo sono partita da mooooltooooo tempo!!!!!!!!!!!!
  
Un baciotto, e grazie dell'attenzione, ciaooooooooooooo.
Cinzia.

11 commenti:

bilibina ha detto...

Ciao Cinzia, mi piace moltissimo questa tecnica..lavorare il filo metallico ai ferri o coll'uncinetto non è proprio comodissimo, ma il risultato è molto gradevole!
Un abbraccio
Carmen

Magike Mani ha detto...

ho comprato il filo di rame da lavorare all'uncinetto...poi con il tempo passerò ai ferri...ok si comincia;)
ciao Grazia

elena fiore ha detto...

Io invece questa fantaTecnica non l'ho mai usata :-(
Però appena la vidi ne rimasi affascinata...Mi piace anche il gioco di parole di lavorare il ferro coi ferri :-)))
Orecchini tres chic,
beso !
e°*°

Paty ha detto...

mi sembra una lavorazione non facilissima, e tu sei bravissima.
baci e fusa
Paty

cinziacrea ha detto...

Buongiorno ragazze,
non so vi, ma in questo periodo googleeeee fa un po di capricci, non riesco a lasciare commenti in alcuni blog, bohhhh.....che fare??
aspettiamo e speriamo che si sistemi la faccenda.

Carmen cara, sicuramente non propriamente una tecnica rilassante....però i risultati ripagano ampiamente....sono d'accordissimo.
Un bacione.

Grazia bella, poi mi saprai dire, intanto grazie della visita.
Bacione e stammi bene.

Elenuccia cara, se con i ferri non hai un certo feeeling....prova con l'uncinetto e poi facci strabuzzare gli occhi.
Baciottissimoooooo

Patty, sei sempre tanto cara, la lavorazione è un tantino "ostichella" però poi.....
Un baciotto anche ai pelosi.
Ciaooooo.

Lulu ha detto...

a dirti la verità ci avevo pensato.... ma non trovavo il coraggio di farlo mi sembrava una follia , adesso ci proverò senz'altro...grazie!!!

Luciana Todaro ha detto...

Come scrive ElenaFiore ..FantaTecnica anche per me, sei unica cara Cinzia!
Lu

nina ha detto...

Sei la mia finestra sulle tecniche creative... non te ne scappa una! Sempre brava, bacetti

Scarabocchio ha detto...

Che bell'effetto il filo metallico lavorato!!!
Ha un nome preciso questo filo? Cosa bisogna chiedere per andare sul sicuro? Vorrei provarci col tricotin, al massimo con l'uncinetto! :)

anella ha detto...

che bello il tuo blog quante cose interessanti........

lydie ha detto...

De belles créas par ici !! BRAVO