giovedì 31 marzo 2011

Fused plastic o plastica fusa.......ogni promessa è debito...............................



quindi vi posto due esempi di varie creazioni che ho realizzato ultimamente con la tecnica della plastica fusa.....
o per essere precise e alla page  """Fused Plastic""""

Niente di nuovo...... in giro per il Web sono anni che si parla di questa tecnica.... qui nel 2007  già girava il tutorial per realizzare tutta la tiritera.....

non avevo il blog, lavoravo come una pazza a progetti in pasta al mais........

per rilassarmi la sera mi divertivo a stiracchiare pezzi di plastica,confezioni della pasta, buste per la pattumiera e quanto altro di plasticoso passava sotto le mie mani..........
una serie di pannelli  con cui potevo realizzare di tutto.....cuciture bizzarre e via........un vero divertimento!!!!!!!!!!!

Per correttezza faccio presente, che" io odio stirare i panni ".................
vabbè lasciamo perdere questo  tasto.




Durante questi 2 anni di avventura  scopro tutta una serie di " creazioni  di blogger italiane " le quali, a parte le solite poche eccezioni  ben note,
si guardano ben bene da rivelare le vere fonti...........
(non voglio polemizzare, però ultimamente girano delle taroccate veramente ridicole)..... 

La tecnica è estremamente semplice, il tutorial  sopracitato è chiarissimo:

1  si prendono dei sacchetti di plastica o altre confezioni sempre in plastica , si decide il numero di strati da stirare a secondo
    della consistenza che si vuole raggiungere

sistemarli tra due fogli di carta forno,

3  stirare con il ferro " mediamente caldo" da entrambi i lati, mantenere un movimento regolare per evitare arricciature

4  staccare la carta forno e utilizzare a piacimento il materiale realizzato. 


Ci si può sbizzarrire alla grande,
pochette, sporte per la spesa,contenitori,cappelli,grembiuli, composizioni floreali....... per non parlare della bigiotteria.....

cliccate la parolina magica " fused plastic" e  si aprirà un mondo.................



Realizzate quello che più vi pare e piace........
e, come faccio sempre presente alle allieve che frequentano i mie corsi, non vi limitate a scopiazzare (che  serve anche per imparare)
ma cercate di dare un'impronta personale.......................che mica costa  fatica  ehhhhhh!!!!!!!!!

OK !!!!!
A questo punto magari qualcuno avrà anche da storcere il nasino, comunque l'importante è divertirsi
prendere o lasciare....volermi bene o non sopportarmi..........bianco o nero...................fate voi
del resto il mondo è bello perchè è  vario ....................... ( e pure un pò avariato).

Un baciotto e tante belle cose.....creazioni, passeggiate, lavori, spese, ozio.........insomma quello che vi va!!!!!!!!!!!
Ciaooooooo

30 commenti:

Magike Mani ha detto...

ti adoro Cinzia!!!!!
ciao Grazia

FascinationStreet ha detto...

ecco io questa tecnica, lo ammetto, non la conoscevo proprio e ti ringrazio per averci spiegato come si fa! sembra divertente e sembra anche tanto versatile, ci proverò sicuramente!^_^
grazie
a presto
barbara

Giuliana ha detto...

Bello bello..già provato ma la tecnica la voglio nuovamente riutilizzare

ciao!

matilda ha detto...

^_____^, ogni commento è superfluo!
ciao mAtilda :)

bilibina ha detto...

Ciao Cinzia e quante belle cose hai postato, complimenti!! La plastica fusa l'ho scoperta anch'io tempo fa guardando in giro per il web, però i miei tentativi non mi avevano portato a dei buoni risultati..mi usciva una cosa tutta increspata! Magari adesso ci riprovo, mi piace sperimentare cose diverse! Riguardo alle fonti mi sembra doveroso citarle, comunque a me è capitato di vedere la stessa cosa in vari blogs e siti
anche stranieri, e mi chiedo quale sia la fonte..la più "remota" suppongo! Cosa dici tu?!
Un abbraccio e buon pomeriggio!
Carmen

Perline e bottoni ha detto...

Ho capito la tua sottile ironia e la condivido appieno! Sapessi quante belle risate mi sono fatta... E condivido pure il pensiero che se proprio uno deve prendere ispirazione, almeno che lo faccia con classe e fantasia. E la tua rivisitazione è splendida!

Tilly ha detto...

Qui ho imparato una cosa nuova... grazie!!!!

cinziacrea ha detto...

Ragazzuole buon pomeriggio, mi fa piacere che la plastica cotta vi intrighi.

Grazia bella.......ma che siamo diventate una coppia di fatto....... o di fatte????????
Bacione e vedrai ci sarà da divertirsi

Barbarella cara, il tutorial è piuttosto semplice anche se è staniero, però mettere due parole in fila...magari aiuta pure.
Prova e sicuramente ti diverti.
Possono uscire delle cose veramente carinissime
Baciotto pure a te.

Giuliana ecco fatto, poi facci vedere che hai combinato.
Bacio e grazie della visita.

Matilda, sempre carina.
Bacione

Carmen cara, la plastica si arriccia perchè il calore è troppo, oppure perchè sono plastiche diverse, la temperatura dovrebbe essere la stessa che si usa per i tessuti sintetici, tipo il naylon o il rayon.
Nel citare le fonti io non trovo nulla di strano....però esistono "piccole personcine" che come si dice a Roma.... farebbero carte false per avere 1/2 secondo di celebrità....e internet ha dato a tutti questa vetrina........
Per quanto riguarda questa tecnica credo che l'indirizzo che ho cliccato sia il Papà di tutti quelli che poi sono seguiti....ma mica ci interessa più di tanto poi...giusto???
Tu abbassa la temperatura del ferro e poi facci sapere.
Baciotto e salutami i micetti.

Paolotta, come più volte ti ho scritto....credo che con certe persone ci si capisca al volo ehhhhh.
Un bacione e buona serata.

Tilly, sono contenta che ti sia stata utile, sono io che ti ringrazio del commento.
Un bacetto anche a te.
Ciao e prova se ti piace la tecnica.

Ragazze il maritozzo sta scalpitando...ci aspetta il giretto serale, mi raccomando se provate a stiracchiare la plastica, fate molta attenzione.....carta forno a iosa e attenzione al massimo.
Ciao poi ci risentiamo,
ora mi preparo per uscireeeeeeeeeee....

daniela ha detto...

la creatività non conosce ostacoli.... e questo proprio non avevo pensato!!

"bear's house" ha detto...

TESORAAAAAAAA...

Ops...maestra, sei rientrata???

Ohhhhhhh...anch'io...anch'io vo"lllllllll"io sapere questo scher"s"etto che state dicendo tu e Paolotta...prometto...prometto...prometto che da adesso in poi, fino alla fine dell'anno studio!

Okkkkkei maestra?

Bella promessa...eh?

Ora...sgancia l'osso! ;o)

Ops...sorry maestra...la bimbetta in prima fila con fiocco rosa!

Smuakkkkkkete! Come state? Kisses. NI

elena fiore ha detto...

Ma perchè qualcuno dovrebbe storcere il nasino :-) ?
Tutti sanno (anche quelle lì) che le cose stanno così.
Certo adesso con l'abolizione dei sacchetti, sarà un po' dura trovare fantasie carine come quelle che hai trovato tu !
Buon venere e buon pesce, ciao !!!
e°*°

cinziacrea ha detto...

Pesce d'aprileeeeeeeee?????????
Ma no dai...

3° elementare, a momenti mi cacciano da scuola....
ho spillato con la scusa dello scherzetto, una specie di balena sulla sciena della secchiona di turno, nonchè super spiona....
( raccontava all'insegnante che invece dei numeri disegnavo le cornicette sul quaderno......)
infatti in matematica sono rimasta una "capra"
però che gustoooooo!!!!!!!!!!!

Daniela,della serie non si finisce mai di scoprire ehhhh, sono passata al volo dalle tue parti e la gattina è superspassosaaaaa
Buona giornata, un baciotto

Ni carissima......da queste parti tutto OK.........bacionissimo e buona giornata.....attenta ai pesciolini ehhhhhh.

Elena....come mi capisciiiiiiii!!!!!!!
Mi sa che dovrò vendere a prezzi stratosferici le mie scorte di buste, carte, scatole,e robe plasticose......hai visto mai che stavolta indovino??????
Bacione e buona giornata anche a te.

Corro che il "dovere mi aspetta"
Baciotoniiiiii

Rosanna ha detto...

Ciao mi chiamo Rosanna ed ho trovato per caso il tuo blog, anzi non tanto per caso perchè cercavo uno schema per realizzare dei fiorellini all'uncinetto e tra tanti blog mi ha attirato il tuo che è.... meravigliosamente interessante! Infatti, credo proprio che ti seguirò, chissà forse imparerò qualcosa di nuovo!
a presto
Rosanna

Berkana ha detto...

Questa tecnica mi giunge proprio nuova....certo che con te si impara sempre qualcosa di nuovo!
Ciao e a presto
Berkana

Luciana Todaro ha detto...

Ciao Cinzia carissima, molto molto intrigante sta plastica cotta di cui non sapevo praticamente nulla tutta da provare. Per il resto davvero no comment giusto l'altro giorno ho fatto una scoperta strepitosa quantro ho riso davvero!
baci carissima e buonissimo w-e
Lu

nina ha detto...

Domandina da ignorantina: ma mentre si stira non si respirano un po' di fumi tossici? Sul taroccamento niente da aggiungere, per le borse: sempre very trendy, bacetto

Grazia ha detto...

maddai...belleeeeeeeee!!!!
In effetti bisognerebbe scovare buste coi disegni carini, ma ormai sono diventate merce rara.....la mia infatti fa un po' schifetto, pero' giuro che la pubblico! ;)
Il terrazzo......ma come hai potuto pensare che fosse mio????....con un terrazzo del genere avrei fatto la fanatica a vita....e' quello condominiale, preso da me in prestito per fare la foto metropolitan style! ;)

cinziacrea ha detto...

salve ragazze ..giornatina quasi estiva, un caldo con relativo calo di pressione....e che ci vuoi fare??????

Rosanna, benvenuta tra noi....avrai come ti ho già scrittodi che divertirti....per imparare c'è tempo.
Un baciotto e grazie.

Berkana cara, ti ringrazio del complimento.....ma diciamo che io l'ho solo imparato prima....giusto???
Prova che è divertente assai
Bacione e buon fine settimana.

Lu, vedi di imparare a dare una cotta alla plastica...che poi sai che "manicaretti" tiri fuori!!!!
Stendiamo un velo sul resto....
Bacione e buon fine settimana anche a te.

Nina bella, se mentre stiracchiamo la plastica abbiamo anche la finestra aperta non è male,
se rimaniamo alla "modica quantità" non ci si intossica.....
mi è successo di peggio con il flatting per il decoupage, intossicazione e relativo shock anafilattico....ora non sopporto neppure la "puzza del lucido x le scarpe" comunque fare attenzione sempre.
Bacione e salutami il tuo bellissimo mare.

Sora Grazia....allora non rosico più di tanto....il terrazzo condominiale... vabbè pure io lo posso occupare....e pure io farei la fanatica a vita se ne avessi uno del genere.
Per le buste ....ma ti pare che adesso ci viene il problema????
Certo che siamo proprio scocciate di brutto ehhhhh??????????
Ma va benissimo così!!!
Bacione e buon tutto quello che vuoi.

gloria. ha detto...

bellissima spiegazione....lavoro da imitare...glo

cicoria ha detto...

GRANDE!!!! Son proprio belle e simpatiche le borse che hai fatto...e sapere che son fatte con i famigerati sacchetti inquinatori le rende ancora più simpatiche!

Bigunki ha detto...

Gracias por enseñarnos como hacerlo. Haré un intento

Fata Bislacca ha detto...

;-) Credo sapere a cosa ti riferisci!!!! Giusto, l'importante è divertirsi e condividere!!!
Un grande abbraccio creativo, Cathy

Paty ha detto...

è una meravigliosissima idea, anche riciclosa!!! Mi hai aperto un nuovo ed interessantissimo mondo, giusto stasera devo stirare e con la voglia di sperimentare il fused plastic (facciamo alla fine dopo aver stirato la biancheria??) lo farò con piacere!!
baci e fusa frrr
Paty

cinziacrea ha detto...

Salve ragazze....passato un buon fine settimana????
Il mio è stato piuttosto gradevole direi....sole e spasso!!

Gloria, sicuramente delle creazioni originali, prova e vedrai.
Baciotto

Cicoria, bella l'idea ehhhh?????

Bigunki, besitos e gracias

Ciao fatonzola, mi piace la gente che capisce al volo.....
baciotto e buona settimana crativa.

Paty,contentissima di averti dato degli imput.... non so come ti è riuscita la cosa, ma se penso ai panni da stirare......altro che fusa e fruu........
Baciotto e bella settimana.

1129 ha detto...

post pericolosissimo, mi apri un nuovo mondo!!! riuscirò forse a contenermi per il pasaggio ferro da stiro ma proprio GRAZIE sembra una gran bella tecnica
posso citarlo con link sul mio blog?
baci
nicoletta
ps: condivido appieno la filosofia della condivisione

Scarabocchio ha detto...

Conoscevo questa tecnica, ma non l'ho mai applicata: i risultati sono originali, sfiziosissimi e direi, ad occhio, anche robusti!
Io più che altro mi sto divertendo ad uncinettare le ultime buste di plastica rimaste, e a lavorarle anche coi miei telai!
Insomma, l'idea del riciclo mi piace davvero tanto: peccato che tra non molto di bustine in plastica non se ne trovino più! :(

PS: per il tono del post, quoto e straquoto! ;)

cinziacrea ha detto...

Ragazzi, come diceva il grande Troisi...scusate il ritardo.
Giornataccia oggi........incavolature a 100000000 vabbè lasciamo stare.

Nicoletta,che dirti, la plastica di questi tempi va forte assai.....mettiamo in cassaforte le ultime buste superstiti.
Per il link Ok.
Baciotto e grazie dei complimenti.

Anna cara, io anche sto uncinettando buste plasticose....poi vi farò vedere....certo che le ultime "bustarelle" stanno avendo vita dura ehhhhh!!!!!!!!!!!
Bacione e ci sentiamo.

Francesca C ha detto...

sei bravissima!Non conoscevo la tecnica della plastica fusa!Vuoi vincere una gift card h&m o asos?vieni sul mio blog: Thefunnygame

Rosita ha detto...

GRAZIE MILLE CINZIAAAAAAAAA
questo post è utilissimo
è vero l'importante è divertirsi, poi vuoi mettere il riciclo!!! io lo adoro
baci

il contatto naturale ha detto...

belle le borse, brava!
ciao