lunedì 10 agosto 2009

Vacanze terminate, ben ritrovati a tutti!!!!!!

Ciao a tutti e ben ritrovati !!!!!
Mi fa molto piacere tornare a gironzolare dalle vostre parti..... curiosare  nei vostri post.....e vedere che non siete stati con le mani in mano........BRAVISSIMI!!!!!!!!!!! Le mie vacanze sono terminate........ringrazio Annalisa e Sergio per le belle giornate passate assieme. (non rompere Annalisa quando leggerai questo post). L 'Arcipelago della Maddalena è stata una scoperta entusiasmante. Conoscevo la Sardegna e la ritengo un'isola dai colori fantastici, però devo ammettere che il mare e le sfumature maddalenine sono uno spettacolo che non si supera.
In questo periodo sono stata molto serena e sicuramente mi ha fatto bene staccare la spina.
Per riprendere  sul filo della fantasia..... vi posto le sequenze per realizzare la tegola tridimensionale del titolo. E' un lavoro che ho pubblicato lo scorso Agosto su una rivista specializzata del settore con cui ho delle collaborazioni. Ricevo molte mail in cui mi si chiedono dei suggerimenti per lavori a decoupage, questa mi sembra una bella maniera per accontentare le molte richieste. E poi il tema è prettamente estivo. Ho solo allegerito un poco i passaggi xchè altrimenti veniva fuori un papiro di dimensioni notevoli.















Procuriamoci delle tegole di vetro trasparente, carte con soggetti marini, colori acrilici, colla, pennelli, reti raccattate nelle nostre escursioni al mare, spago o corda di iuta,forbici, colla a caldo, qualche conchiglietta, sassetti e quanto la fantasia ci suggerisce.........Pronti  al lavoro.



Dopo aver scelto i soggetti, ritagliate con cura i vari elementi, facendo attenzione a non lasciare spazi bianchi....tanti più elementi avrete scelto, maggiore sarà la ricchezza della composizione.
 
La nostra tegola è decorata  sotto e sopra vetro, questo x avere un effetto ancora più realistico. Dobbiamo incollare facendo attenzione ai vari effetti. Si incollano le prime alghe e figure sul davanti, quindi sul retro si iniziano ad inserire le altre immagini. La nostra fantasia ci guiderà al risultato migliore.
Incolliamo con attenzione i vari soggetti sul davanti e isoliamo il tutto con una mano di vernice trasparente.
Con i colori acrilici riprendiamo alcuni particolari del fondale marino, ritocchiamo i colori dei pesci, creiamo delle sfumature e aggiungiamo alghe e flora marina.
Sulla parte posteriore, sempre con i colori acrilici riprendiamo le sfumature del fondo marino, turchese, cobalto, bianco e blu. Lasciare asciugare, isolare con la vernice trasparente.
 
Con la pasta modellabile creare delle miniature..... conchiglie, stelle marine, alghe, ippocampi, timoni, coralli . Farli asciugare, quindi colorarli e lasciarli in attesa.
Incollare con la colla a caldo, su tutto il perimetro della tegola lo spago, fissare dei pezzetti di rete, e in successione le varie miniature....conchiglie, stelle etc.
Rifinire la tegola con i colori a struttura Decoglass. Sono dei particolari colori  acrilici , si usano nei progetti che richiedono un effetto materico piuttosto evidente. I colori Decoglass si stendono sia con le spatole, che con i pennelli,  hanno una vasta gamma di sfumature e  paste di varie strutture. Sono colori ad acqua e quindi assolutamente atossici.
La nostra tegola a questo punto è terminata. Un lavoro che è stato molto apprezzato. Personalmente non amo in modo particolare le tegole decorate, le trovo molto inflazionate...
e poi devo confessare che dopo circa 6 anni che le decoro....mi sono quasi stancata......(però le mie clienti sanno che quando mi ordinano una tegola, il risultato è assolutamente unico e originale, quindi......si fidano di quello che realizzo). Spero che le spiegazioni non vi abbiano appallato più di tanto,  che il risultato vi soddisfi. Se volete io sono a vostra disposizione per qualsiasi chiarimento, commento o altro.
Un baciotto schioccoso!!!!!! E ciao ciao!!! Cinzia.

13 commenti:

Perline e bottoni ha detto...

Bentornata tra noi! La tua tegola è iperdettagliata e molto bella. Concordo con te sulla noia mortale delle tegole. Da novità sono dilagate e declinate in 1000 modi a volte francamente orribili. Sorridevo leggendo il tuo post, perchè hai usato l'insolito termine "appallato" che io pero' uso frequentemente. Buonissima giornata.

silvia ha detto...

bentornata carissima!!! e che bello (e utile) il tuo tutorial! nel paese dove abito le case lungo la strada, oltre ai gerani colorati, hanno anche tegole a decorare i muri esterni e l'effetto è veramente molto bello!! io ancora non mi sono cimentata in questo, ma mai dire mai ^_^
un abbraccione

Blue_Shadow ha detto...

bellissima! amo molto le tegole anche se non ne ho nemmeno una, e questa è davvero stupenda, dà proprio l'impressione di guardare un acquario! :O)
baci, cinzia

zigzago ha detto...

Bellissima questa tegola di vetro! Non ne avevo mai visto una, ad essere sinceri neanche sapevo della loro esistenza. Se ne trovo una ci devo provare. Grazie per l'ottimo tutorial. Renata.

Elisa ha detto...

Ciao Cinzia e... bentornata!! Grazie mille per il tutorial. Amo le decorazioni in "tema marino" e, anche se le tegole non sono proprio il mio forte, con un pò di pazienza forse proverò. Ti auguro una buona giornata... un abbraccio, a presto!

Scarabocchio ha detto...

Questo si chiama "ritorno col botto!"
:)

Il tutorial è chiarissimo e il risultato finale veramente pulito, preciso, ma sopratutto "nuovo"!
La tegola in vetro è tuuuuutta un'altra cosa! ;)

cinziacrea ha detto...

Sono tornata dalle ferie quasi più rimbambita di prima......ieri ho scritto le risposte ai vostri commenti carinissimi.... non ho cliccato su pubblica e allora sono scomparsi.....quasi quasi mi sento ciocchettina!!!!!

X Paola, sei molto carina come al solito e mi fa piacere che ogni tanto qualcuno la pensi nel mio stesso modo.
Un bacione.

X Silvia, cimentati cimentati e vedrai che anche tu sarai colpita dalla tegolite acuta. Se poi ti serve qualche dritta sai dove trovarmi.
Un baciotto Cinzia.

X Cinzia,è la stessa considerazione che ho ricevuto quando x la prima volta è stata visionata, e dal vero ti posso assicurare che è molto bella.
Grazie tanto sei carinissima.

X Renata,grazie dei complimenti. Se trovi il tempo vedi di provare, e x qualsiasi cosa sai dove trovarmi.
Baci Cinzia.

X Elisa, grazie a te di aver lasciato il commento carinissimo, vedi di provare e fammi sapere come ti è andata.
Baciottoni Cinzia.

X Scarabocchio, Anna cara, il mio vero problema è pensare a composizioni che non si vedono in giro, e ti posso assicurare che quando ho iniziato con le tegole di vetro, in questo modo non le faceva nessuno!!!! Anche se poi qualche drittona ( Certamente chi leggerà questo post sa a chi mi riferisco) a spacciaoto x proprie certe dritte.Però come si dice......non ti curar di loro ma.......!!!!
Un super baciotto e tante grazie del commento!!!!
Cinzia.

La stanza di Miss Lizzie ha detto...

Passa da me, ho una sorpresa!
Baci

patti ha detto...

Ciao Cinzia,
grazie per la visita che mi ha dato la possibilità di conoscerti e venire a rifarmi gli occhi sul tuo blog!!!
Complimentissimi!!!!
Patti

titti73 ha detto...

Sei una maga!

cinziacrea ha detto...

Care ragazze grazie dela visita e dei relativi commenti.

X Giuliana, sei molto cara, ho risposto sul tuo post.Ti ringrazio tanto del pensiero

X Patti, grazie ma non esageriamo....anche tu mica scherzi!!!!

X Titti, come maga sarei proprio uno sballo....distratta come sono.... però fare queste cose mi piace tantisssssimo!!!!! grazie.

Un bacione scrocchiloso a tutte e buon tutto quello che vi piace fare!!!!!
Cinzia.

Alessia ha detto...

Ciao Cinzia! Come stai? Bellissimo e precisissimo il tuo lavoro, perfetto come tutte le cose che crei con le tue manine d'oro!
Grazie per i tuoi commenti, è sempre un piacere leggerti...
Abbracci,
Alessia

cinziacrea ha detto...

Alessia cara, sei troppo buooona!!!
Ciao e buona giornata.
Cinzia.